sabato 28 settembre 2013

Pitta di patate

Un piatto della tradizione salentina in questi primi giorni d'autunno è quel che serve per scaldare il cuore... dal forno mi arrivano odori, ricordi... 




     
                           


Ingredienti:
800 g di patate
250 g di pecorino grattugiato
60 g di pangrattato
2 uova
400 g di polpa di pomodoro
1 piccola cipolla
5 filetti d'acciuga sott'olio (o sotto sale ben lavati)
capperi e olive in abbondanza
olio extra vergine d'oliva
sale e pepe
basilico 

Procedimento:
Bollire le patate in abbondante acqua salata e schiacciarle.
In una ciotola amalgamare la purea di patate, le uova, il sale , il pepe, il pecorino e 50 g di pangrattato.
Nel frattempo affettare sottilmente la cipolla e farla rosolare con un po' d'olio,
i filetti d'acciuga, i capperi e le olive. Aggiungere qualche cucchiaio d'acqua e stufare bene la cipolla quindi aggiungere la polpa di pomodoro, il basilico e cuocere per una decina di minuti.
Stendere metà dell'impasto di patate su una teglia rivestita di carta forno, versarvi sopra il pomodoro e ricoprire con un altro strato di patate, io per comodità stendo le patate su un foglio di carta forno, formo un cerchio della misura della teglia e poi lo ribalto direttamente sulla teglia.
Ungere con un po' d'olio la superficie e spolverare con il pangrattato rimasto.
Cuocere in forno già caldo a 200° per 30-40 minuti.




14 commenti:

  1. proprio un piatto da domenica, che buono

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, buonissimo soprattutto quando me la prepara la mia zietta la sua pitta è davvero speciale !

      Elimina
  2. Amo la pitta di patate ! Che bella che è ! Un abbraccio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io in tutte le sue declinazioni!!
      ti abbraccio

      Elimina
  3. non l'ho mai assaggiata ma amo tutti questi ingredienti quindi mi piacerebbe sicuramente baci cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala dai e poi mi fai sapere!!!
      bacioni

      Elimina
  4. deve essere davvero buono! Mai mangiata nemmeno io e mi hai incuriosita :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono contenta che ti abbia incuriosita, è un piatto "povero" ma davvero gustoso!
      un abbraccio

      Elimina
  5. ma che goloso! proverò, grazie per la tua proposta
    amelie

    RispondiElimina
  6. Mai assaggiata.. ma so che mi piacerebbe tantissimo!!!!! baci e buona settimana :-)

    RispondiElimina
  7. Sei sempre speciale!!!
    A prestissimo!
    Filo

    RispondiElimina
  8. Pat sembra buonissima!! MA quanto tempo era che non passavo di qua?? :(

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...