mercoledì 9 ottobre 2013

Torta salata alle zucchine

La più semplice e buona delle torte salate per la mia splendida Filo (mia cugina) che mi sono finalmente "spupazzata" in questo fine settimana...
Purtroppo abitiamo lontane e quindi non riusciamo a vederci molto spesso ma certo quando ci ritroviamo è subito festa!
Il nostro rapporto è sempre stato intenso è difficile da spiegare ma con lei provo una sensazione di intimità, e quel calore familiare che non si può spiegare ma che ti fa stare bene...
In un attimo è sembrato di non esserci mai lasciate e così in pochi ma intensi giorni abbiamo cercato di recuperare tutto il tempo perso!!! 
Abbiamo parlato senza sosta come solo le donne sanno fare, ci siamo coccolate, abbiamo condiviso le foto e abbiamo cucinato e mangiato a dismisura (in tre giorni + 2 kg...tanto per dire...) insomma sembrava Natale!
Sorvolo sul momento dei saluti...disastro io ODIO i saluti, non li so proprio gestire... e alla fine dopo qualche giorno di "malmostosità" (antipatia e cattivo umore) mi sto rassegnando alla normalità della nostra distanza con la consapevolezza che ci siamo e ci saremo sempre e comunque l'una per l'altra...

Ho pensato di pubblicare la ricetta di questa torta salata che le è piaciuta tanto, così può ritrovarla quando vuole e così chiunque passando di qua ne avesse voglia...







Ingredienti:
1 rotolo di pasta brisé
3 zucchine
3 uova 
1 scalogno
100 gr di pancetta affumicata o speck
100 g di parmigiano reggiano
3 cucchiai di latte
olio extra vergine d'oliva
sale e pepe

Lavare e tagliare a cubetti le zucchine e saltarle in una padella antiaderente con un filo d'olio, uno scalogno affettato e la pancetta tagliata a dadini, salare e cuocere per 5 minuti. Nel frattempo in una ciotola sbattere le uova, aggiungere il latte, un pizzico di sale e di pepe ed il parmigiano.
Srotolare la brisé in una teglia, disporvi sopra le zucchine e cospargere con il composto di uova, ripiegare i bordi e cuocere in forno già caldo a 200° per circa 15 minuti





10 commenti:

  1. Che meravigliosi rapporti che si instaurano tra le donne! sorelle, cugine, amiche non importa! Tanta complicità e tanto affetto! Bellissimo! E la compagnia del buon cibo non può che fare bene! Fantastica questa torta salata!! bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero Marina quando c'è quell'intimità e complicità è una meraviglia
      Un abbraccio

      Elimina
  2. Che meraviglia quando si è così legate!!!! E che splendida torta!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. così lontane eppure così vicine!
      un abbraccio

      Elimina
  3. Grazie per la condivisione!
    http://restaau.it/Search/City/ristoranti-bergamo.html

    RispondiElimina
  4. Mia dolce Patrizia, la vita ha un po' barato con noi... A me non ha dato sorelle e a te l'ha trasformata in figlia... Ecco perché ci siamo scelte: cugine di sangue, ma sorelle di cuore!!!
    Grazie per questa dedica speciale e per le meravigliose giornate trascorse insieme... A prestissimo!
    Tua Filo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi piace tanto il "ci siamo scelte"...
      le vite e le anime intrecciate... ti voglio tanto bene

      Elimina
  5. A belleeeeeee!!! E ci credo che gli sia piaciuta! Anche a me piace tantissimo la torta di zucchine! Forza non essere triste!! La distanza non conta niente quando ci si vuole bene!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Silvietta è vero! però certo se fosse vicina sarebbe ancora meglio!!
      bacioooo

      Elimina
  6. Favolosa!!!Provata per le feste e ritrovata l'armonia come solo le donne sanno fare!!!Forti entrambe. Baci a Filo da Eli

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...