giovedì 7 marzo 2013

Spaghetti con le vongole



e io 
dal mare venni e amare mi stremò 
perché infiammare il mare non si può 
aveva forse nervi e fruste di uragani 
scure anime profonde 
tra le vertebre di vetro e schiuma 
urla di leoni le onde 
o tende di merletto chiuse su farine 
corpi caldi di sirene bionde 
forse era morto senza vento nei polmoni 
graffio di cemento bruno 
barche stelle insonni a ramazzare 
nelle stanze di Nettuno 
o turbini di sabbia tra le dune calve 
sulle orme perse da qualcuno 
e io 
dal mare ho il sangue e amaro rimarrò 
perché calmare il mare non si può 
i miei si amarono laggiù 
in un agosto e un altro sole si annegò 
lingue di fuoco e uve fragole 
quando il giorno cammina ancora 
sulle tegole del cielo 
e sembra non sedersi mai
e innanzi al mare ad ansimare sto 
perché domare il mare non si può 
e come pietra annerirò 

Io dal mare   
di Claudio Baglioni


In queste giornate grigie nel cielo e nel mio cuore la voglia di mare prende il sopravvento...





Ingredienti per 3 persone:
1 Kg di vongole (io di solito prendo i lupini, più piccoli e gustosi)
300 g. di pasta
10 pomodorini pachino
mezzo bicchiere di vino bianco
3 o 4 filetti d'acciuga
aglio
olio extra vergine d'oliva
peperoncino
prezzemolo

Selezionare le vongole buttando via tutte quelle con il guscio rotto, sciacquarle per bene e poi metterle a bagno in acqua salata, lasciandole in frigorifero per almeno 8 ore in modo da eliminare eventuali tracce di sabbia (se possibile cambiare l'acqua due o tre volte).
Al  momento di cucinare: in una capiente padella antiaderente soffriggere nell'olio l'aglio, il peperoncino e i filetti d'acciuga, poi aggiungere le vongole sciacquate bene, sfumare con il vino bianco ed aggiungere i pomodorini tagliati a metà, nel frattempo cuocere gli spaghetti per 5 minuti in acqua bollente poi scolarli conservando parte dell'acqua di cottura e buttarli nella padella con le vongole. Ultimare la cottura a fuoco alto aggiungendo man mano che serve qualche cucchiaio dell'acqua di cottura della pasta e continuando a mescolare in modo che il condimento si amalgami bene e la pasta risulti "cremosa".
Infine aggiungere un filo d'olio a crudo ed un pò di prezzemolo fresco battuto.

39 commenti:

  1. Patrizia.. è venuta voglia anche a me!! Tra la canzone e il tuo piattino.. tra l'amore che ho per il pesce e per il mare.. vorrei correre in spiaggia! :) Una notte stupenda, cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Ely, il mare per me è un richiamo irresistibile e ancestrale...
      Dolce notte

      Elimina
  2. mmmmmmm anche io voglio il mareeee.....bella la tua ricetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapessi quanto mi manca in questi giorni così grigi...
      un abbraccio

      Elimina
  3. Bè il profumo del mare con questo piatto lo sento pure io che non lo posso assaggiare e..... il mare anche per me è un richiamo... sono nata e cresciuta vicino al mare... il mare in parte mi ricorda mia madre che a sua volta lo adorava e adorava passarvi le giornata calde insieme a noi....il mare è il mare!!!!!!
    Grazie,
    Baci
    Federica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il mare è emozione pura, grazie per aver condiviso questo ricordi di tua mamma
      ti abbraccio forte

      Elimina
  4. Buoni, sempre buoni! Preparati anche io pochi giorni fa...mi viene voglia di provare anche la tua ricetta con i pomodorini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se la provi fammi sapere!! ;-)
      un abbraccio

      Elimina
  5. Veramente troppo buoniiiiii!!!
    Mi piacciono moltissimo!!
    Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Silvia!! io e il mio amore ci facciamo queste dosi anche in due!!! senza vergogna!!

      Elimina
  6. straordinario piattino..ahahah ma Patty sai che il pomodorino all' inizio mi pareva un tuorlo d uovo fatto in quei metodi stile cracco ?..pensavo volessi shoccare e stupire...e che ti fosse dato di volta il cervello!; ti voglio bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Lale, nessuna "Craccata" non sono all'altezza, è che la foto è stata fatta di sera e ho dovuto schiarirla un po'!!
      bacio

      Elimina
  7. Nonostante il mio amore per la montagna, ora hai fatto venire pure a me la voglia di mare. Sarà la canzone o forse più probabile il tuo bel piattino! Buon weekend! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Elle, anche tu con le tue foto mi fai venire voglia di montagna...organizzeremo uno scambio come in quel famoso film con Cameron Diaz e Kate Winslet solo che invece che Surrey-Los Angeles sarà Salento-Svizzera :-)

      Elimina
  8. Ciao! ecco una piccola sorpresina per te :)
    SORPRESA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Erika!! sei dolcissima! un abbraccio

      Elimina
  9. Ma è bellissimo anche il tuo blog!!! e poi questi spaghetti con le vongole sembrano saporitissimi e gustosi! Solo dalle foto mi sembra quasi di poterli assaporare!!

    ti seguiamo anche noi sciorella!! ;)
    ciauu un bacio!

    LeCiorelle ♥ Coccole alla Panna

    RispondiElimina
  10. Risposte
    1. ciao Elisabetta, che bello averti scoperta!!
      a presto

      Elimina
  11. semplice e gustoso, proprio quello che ci vuole per un ottimo piatto di pasta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, questo è una pasta del tipo "Ti piace vincere facile" !!!

      Elimina
  12. Anche io ho una gran voglia di mare...progetto viaggi e mangio alghe:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. va beh per il momento ci tocca accontentarci e sognare un po'!!
      a presto Lo!

      Elimina
  13. TI INVITIAMO AD ISCRIVERTI AI NOSTRI CONTEST!
    speriamo tu faccia parte della nostra grande famiglia!
    La famiglia di Cà Versa

    RispondiElimina
  14. bellissimo il tuo blog!
    Nuova follower!
    Ti invito a passare a trovarmi:

    http://ildiariodellamiacucina.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio! ora vengo a fare un giro date!
      a prestissimo

      Elimina
  15. Ciao, ti va di partecipare alla mia "riffa"?
    ti aspetto!
    http://ilcaffedelledonne.blogspot.it/2013/03/12000.html
    amelie

    RispondiElimina
  16. ...infiammare il mare non si può... calmare il mare non si può... ma il mare ci può infiammare il cuore... ci può calmare l'anima... anche nelle giornate grigie... dentro e fuori...
    sento il profumo dei tuoi spaghetti, cui aggiungo i colori e gli odori di questo magnifico mare d'inverno... che riesce ogni giorno a rimettermi in pace con il mondo!
    dolci sogni,

    Filo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho ben presente il tuo mare... ciò che vedi e senti da quando apri gli occhi la mattina...
      e ci credo che ti rimette in pace con il mondo!!!
      buon fine settimana amorino

      Elimina
  17. Ma sai che sta accadendo la stessa cosa anche a me ?? Ultimamente, per la voglia di mare, sto mangiando un sacco di pesce..non che faccia male, anzi ! Questi spaghetti hanno una faccia meravigliosa !
    Ti abbraccio :) Buona serata !

    RispondiElimina
  18. Cara Mary, io per non sbagliare anche stasera menù di pesce...finirà l'inverno!!!!
    a presto

    RispondiElimina
  19. Ciao Patrizia, anch'io adoro il mare ! E questi tuoi spaghetti mi ricordano tanto l'estate !
    Bello il tuo blog !! Nuova iscritta !! Vieni a trovarmi ! Mi farebbe piacere,!!

    RispondiElimina
  20. Ciao Patrizia, io vivrei di solo pesce e affini !!

    RispondiElimina
  21. A chi lo dici Patrì.. c'ho uina voglia di mare.. di sole.. di estate che nemmeno imamgini.. Ottimi gli spaghetti con le vongole.. :-) baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  22. Quando vedo spaghetti alle vongole maledico la mia allergia e mi immergo, con l'immaginazione, dentro una padella piena di sugo...che buoni Patrizia!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...